gennaio 20, 2007

com-promessE…

Posted in Elucubrazioni a 11:43 am di juliettttt

Carino però… lui in fondo si preoccupa per il futuro delle donne che lascia in quattro e quattr’otto..… all’ex moglie aveva organizzato che se ne doveva stare tranquilla e serena nel suo paese con suo figlio..  e bhè.. lì non poteva non essere felice quindi vai.. stai contenta e non mi rompere i maroni perché io mi devo fare la mia vita… e poi con me aveva giustamente deciso che io sarei stata meglio con un altro.. per cui.. vai il tuo futuro sarà migliore lontano da me .. e ora non mi rompere più i maroni che ho da fare ciò che mi pare….Il tutto condito da quella solita aria di sofferenza finta.. per cui tutte le sue decisioni prese sono solo per il bene degli altri.. e lui si sacrifica solo per chi gli sta accanto.. preferendo soffrire lui piuttosto che far soffrire gli altri.. Che coraggio!!!!E intanto mentre nel primo caso.. andava in giro a dire quanto era stronza l’ex moglie per cui era giusto per un pover’uomo come lui poter sperare in una vita felice..… nel secondo caso invece va in giro a dire quanto è stato costretto dagli eventi e dalla sua situazione difficile e tragica  per cui è comunque così triste ed infelice che deve esser compreso e consolato…  La capacità di farti fuori dalla sua vita.. al cambiare dei suoi umori.. è invidiabile… e forse lo è ancor di più la sua velocità nel mettere in pratica questo allontanamento.. senza neanche che tu te ne renda conto… da manuale!!!!!! E ha anche il coraggio di fare la vittima mentre tu gli chiedi per favore di venirsi a prendere tutte le cose che ha lasciato da te.. (perché tu soffri ogni volta che le vedi….) e lui ti dice “Non ce la faccio”.. con a voce mezza sofferente.. lì ad illuderti che in fondo non vuole staccarsi da te… Il problema è che gente così.. non riesce a staccarsi mai da niente.. perché ama i compromessi.. pur di avere tutto… non è in grado di fare scelte nette e decisive nella vita… no.. trasciniamoci finché le scelte non le prendono gli altri.. così innanzitutto ci leviamo dalle responsabilità delle decisioni.. potremo così poi un domani dire.. “ah ma hai deciso tu”.. e poi non rinunciamo alle cose positive che le situazioni ci danno.. eludendo però con gran classe.. tutte le difficoltà che i rapporti umani presuppongono…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: